Il Piano Cerdà

La storia di Barcellona passa attraverso le sue numerose trasformazioni. L’inconfondibile planimetria a scacchiera ha precise ragioni storiche e culturali che vi serviranno per comprendere meglio anche l’evoluzione urbanistica. Il formarsi dell’operosa borghesia catalana e le sue forti volontà autonomistiche erano in totale contrasto con una città costretta all’interno della sua cinta muraria e con…

CATALOGNA, non SPAGNA!

Provate a dire ad un barcellonese che è spagnolo! Provate a dirgli che il catalano non è una lingua! Io eviterei solamente di pensarlo: non tanto in città come Barcellona, dove il bilinguismo convive in modo naturale e senza troppe distinzioni. Se capitate dalle parti di Girona, Lérida, Vic o Reus incontrerete giovani che faranno…

La sua Storia

Barcino Così era conosciuta la colonia romana fondata alla fine del primo secolo a.C. che con il suo milione di abitanti protetti da possenti mura divenne nei secoli successivi il più importante centro economico e politico del Mediterraneo occidentale. Dopo 200 anni di dominio musulmano e la riconquista cristiana la città divenne contea dell’Impero Carolingio…

La sua Lingua

La Catalunya ha una propria lingua: il catalano. È una lingua romanza parlata da oltre 9 milioni di persone in Spagna e principalmente in Catalogna, nelle isole Baleari, nella Comunità Valenzana e in Frangia d’Aragona. La si parla anche in Francia nella regione di Rossignone, in Andorra ed in Italia nella provincia di Alghero. A…

La sua Cultura

A Barcellona e in tutta la Catalunya vivono in simbiosi due lingue ufficiali: il catalano ed il castigliano, lingua ufficiale di tutta la Spagna. Le ultime vicende d’indipendenza hanno portato alla superficie anche il dubbio sulla permanenza della Catalunya nella zona euro in caso di separazione dalla nazione. Vedremo in futuro (che pare molto prossimo!).…