MNAC

Museo Nazionale d’Arte de Catalunya

Tra i tanti musei di Barcellona il MNAC, il Museo Nazionale d’Arte della Catalunya, è sicuramente tra i più importanti.
Situato all’interno del meraviglioso Palau Nacional troverete non solo l’arte catalana.
Percorrerete la storia di tutte le arti che hanno reso la Catalunya una regione ricca di cultura e passioni.

 

Visitare il MNAC

INDIRIZZO: Palau Nacional de Barcelona, Parc de Montjuïc

COME ARRIVARE
METRO fermata ESPANYA – linea rossa L1 / linea verde L3
BUS 13, 37, 55, 150
AUTOBUS TURISTICO

ORARIO
periodo OTTOBRE – APRILE da martedì a sabato dalle ore 10.00 alle 18.00
periodo MAGGIO – SETTEMBRE da martedì a sabato dalle ore 10.00 alle 20.00
DOMENICA e festivi dalle ore 10.00 alle 15.00
CHIUSO tutti i lunedì non festivi, 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre

INGRESSO GRATUITO
Tutti i sabato dopo le ore 15.00
La prima domenica di ogni mese
12 febbraio (Santa Eulalia)
18 maggio (Giornata internazionale dei musei)
11 settembre (Diada de Catalunya)
24 settembre (Festa de la Mercé).

BIGLIETTO
Per accedere alla storia dell’arte della Catalunya potete acquistare il vostro biglietto d’ingresso direttamente alla biglietteria del MNAC lo stesso giorno della vostra visita.
www.museunacional.cat
L’entrata generale costa 12,00€ (ridotto del 30% per studenti, 2 adulti con un minore e gruppi).
Per accedere alla terrazza e belvedere c’è un plus di 2€.

Sono qua per farvi vivere una vacanza distesa, senza code e facendovi risparmiare…
Prenotando il vostro ingresso al MNAC direttamente dal mio link oggi risparmierete!
Per voi uno sconto del 5%

Oppure se siete appassionati di arte e volete risparmiare potendo visitare altri musei o fondazioni di Barcellona vi suggerisco l’opzione dell’acquisto della ARTICKET BCN un passaporto a tutti gli effetti che vi permetterà di entrare in 6 musei e fondazioni tra le più importanti e significative di Barcellona.

Oltre all’ingresso al MNAC avrete a portata di mano il MUSEO PICASSO, il CCCB, il MACBA, la FONDAZIONE MIRÓ e la FONDAZIONE TÀPIES.

E’ un passaporto dalla durata di un anno dalla prima convalida quindi vi consente di poter vivere con maggiore distensione la vostra sete di cultura.
Inoltre cliccando sul link di Barcelona Turisme che vi suggerisco risparmierete il 50% del prezzo normale di entrata e salterete la fila all’ingresso!

 

Perché visitare il MNAC

Nel 1990 fu proposta l’unione delle opere del vecchio Museo d’Arte de Catalunya con il Museo d’Arte Moderna e venne individuato il Palau Nacional quale migliore location per la loro esposizione.
Questo edificio fu progettato in occasione dell’Esposizione Universale del 1929.
Tutta la zona circostante al Palau Nacional merita una lunga passeggiata.
Su e giù per le sue scale, decorate con ceramiche dai colori sgargianti, fino a culminare nella fantastica Font Màgica che ogni sera allieta con musica, luci e giochi d’acqua le notti barcellonesi. 

All’interno gli ampi spazi del Palau Nacional ospitano le collezioni permanenti, una catalogazione eccezionale dell’arte catalana con sculture, disegni, affreschi, manifesti, incisioni e una ricca collezione di numismatica e fotografia.
Dal periodo romanico ad oggi percorrerete con la vostra audioguida in italiano un entusiasmante (e allo stesso tempo rilassante) viaggio culturale. 

 

I sette percorsi del MNAC

Partendo dalla collezione d’arte romanica il MNAC vi garantisce una delle più importanti e complete esposizioni con murales, sculture, busti a partire già dal X secolo appartenuti alle chiese romaniche dei pirenei sul versante catalano.
Il Medievo catalano con il suo particolare gotico ci offre dipinti e sculture su pietra, ornamenti e gioielli, utensili e preziosi dei principali artisti catalani dal 1300 al 1500.
Arriva poi il rinascimento ed il periodo barocco con le esposizioni private Thyssen-Bornemisza e Cambó.
Dell’arte moderna, ovvero il periodo che viaggia dal 1800 a metà dello scorso secolo ammireremo i capolavori di Picasso, Gaudí e pure di Fortuny, Rusiñol e Casas.

Superato questo fiorente periodo avrete la fortuna di percorrere oltre 1500 anni di storia della numismatica.
Questa area dedicata è dovuta al fatto che la numismatica in catalunya conta tantissimi appassionati tanto da meritarsi una pagina nel ricco catalogo del Museo Nazionale.
Vi è poi uno spazio interamente dedicato ai disegni, ai manifesti ed alle incisioni che soprattutto nel periodo modernista ha avuto grande sviluppo grazie alla maestria di Ramon Casas e Marià Fortuny.

In ultimo, e non ultimo, la stupefacente collezione fotografica del MNAC per mezzo della quale vivrete gli albori dell’arte fotografica e dei suoi sviluppi attraverso il neorealismo e il giornalismo fotografico.

 

Le terrazze del MNAC

All’interno del Palau Nacional vivrete tutte queste magnificenze dell’arte catalana.
Ma se salirete sulle sue terrazze potrete beneficiare della bellissima vista di Barcellona.
Dopo la collezione fotografica ora tocca a voi rendere omaggio a questa visita con una delle più spettacolari foto panorama della città.

 

Come vivere tutta l’arte di Barcellona risparmiando

Vi ricordo l’unico modo per vivere una vacanza distesa, senza code e facendovi risparmiare…
Direttamente dal mio link prenotate da casa senza coda e risparmierete il 5%

Per vivere la migliore arte di Barcellona, i musei più acclamati, le fondazioni più interessanti avete a disposizione ARTICKET BCN ovvero un passaporto a tutti gli effetti che vi permetterà di entrare al MNAC Museo Nazionale d’Arte de Catalunya ed in altri 5 musei e fondazioni tra le più importanti e significative di Barcellona.

Oltre all’ingresso al MNAC avrete a portata di mano il MUSEO PICASSO, la FONDAZIONE MIRÓ, il MACBA, il CCCB e la FONDAZIONE TÀPIES.

Ha validità di un anno dalla prima convalida quindi vi consente di poter vivere con maggiore distensione la vostra sete di cultura.
Inoltre cliccando sul link di Barcelona Turisme che vi suggerisco risparmierete il 50% del prezzo normale di entrata e salterete la fila..!