Museu del Disseny

Il Museu del Disseny, o per meglio intenderci, il Museo del Design di Barcellona è tra gli ultimi arrivati in città.
Situato nella Barcellona contemporanea, all’ombra della maestosa Torre di Agbar qui ha lo scopo di promuovere la comprensione del design, dalla moda alle arti grafiche ed architettoniche.
È il risultato di alcuni musei che già esistevano a Barcellona ma in questa nuova collocazione si collegano e danno vita anche a laboratori.

 

Visitare il Museu del Disseny

INDIRIZZO: Edificio Disseny Hub Barcelona / Pl. de les Glòries Catalanes, 37-38

COME ARRIVARE
METRO fermata GLÒRIES – linea rossa L1
TRAMVIA fermata GLÒRIES – T4, T5, T6
BUS 7, 60, 92, 192, H12

ORARIO 
da Martedì alla Domenica dalle ore 10.00 alle 20.00

ENTRATA GRATUITA
Tutte le domeniche dalle ore 15.00 alle 20.00
Tutte le prime domeniche di ogni mese a partire dalle ore 10.00
18 febbraio (Santa Eulalia) e il 24 settembre (Festa de la Mercé)
Non pagano il biglietto d’entrata i minori di 16 anni, i professori con un gruppo +10 paganti, accompagnatori di persone con difficoltà motorie e i possessori delle tessere BARCELONA CARD e BARCELONA CARD EXPRESS.

BIGLIETTO
Per accedere a questo museo interamente dedicato al Design dovrete recarvi alla biglietteria al piano terra.
Entrata permanente + esposizioni temporanee costa 8,00€ (ridotto a 5,50€) con la possibilità di ingresso per due giorni entro sei mesi dall’acquisto. 
Solo la visita al museo permanente costa 6,00€ (ridotto a 4,00€)
Solo la visita alle esposizioni temporanee costa 4,40€ (ridotto a 3,00€)
Le riduzioni sono valide persone dai 16 ai 29 anni, maggiori di 65 anni, gruppo di + 10 persone ed per i possessori del biglietto BARCELONA BUS TURISTIC.

 

Perché entrare al Museu del Disseny

Vista la sua non prossimità al centro cittadino, alle consuete Rutas ed ai percorsi che vi suggerisco, per arrivare qui dovete essere veramente motivati.
Il Museo del Design di Barcellona è sicuramente uno spettacolo dell’architettura contemporanea.
Al suo fianco si erige il maestoso “suppostone”, la Torre di Agbar.
Beh, motivo numero 1 è sicuramente l’ambientazione futuristica. Merita non poche foto!

E poi la moda, il disegno grafico, l’architettura, la comunicazione fanno parte del nostro quotidiano.
Nel Museu del Disseny potrete ammirare l’evoluzione di queste arti nel corso dei secoli.

 

Il Design a Barcellona, dal 2000 verso il futuro

Impossibile nominare Barcellona e non pensare alla Moda, al Design.
Qui hanno sede gli Headquarter di prestigiosi marchi di moda e design e non poteva mancare un museo interamente dedicato a questa arte.

Così Oriol Bohigas fu l’architetto che pensò a questa curiosa struttura multilivello in Plaça de les Glories.
Il Disseny Hub Barcelona, rinominato Museo del Disseny è anche sede del Museo che del Foment de les Arts i el Disseny (FAD) e del Barcelona Centro de Diseno (BCD), due istituzioni pioniere nella promozione del design in Catalogna.