GASTRONOMIA

Per parlare di gastronomia a Barcellona dobbiamo parlare di cucina Catalana.

Questa regione è un paradiso fatto di tradizioni, creatività e prodotti uniti dall’amore infinito per la condivisione.

Le origini delle ricette che oggigiorno troviamo nei menù della maggioranza dei ristoranti sono ricollegabili al medioevo e tutt’oggi si basano ancora sui prodotti del territorio, ingredienti di stagione che riflettono la ricchezza di un paesaggio infinitamente prezioso. Ingredienti che sono uno spettacolo da vedere anche nei numerosi mercati barcellonesi: nella pagina “MERCATI” ho elencato i miei preferiti.

Da queste tradizioni sono nate ricette di piatti che porteremo nel cuore, nella memoria e che con qualche accorgimento potremmo anche riprodurre nelle nostre cucine.

Noi, italiani, conosciamo benissimo cosa sia la Dieta Mediterranea, dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO nel 2010: un modello nutrizionale che privilegia cereali, frutta, verdura, semi, olio di oliva, pesce, carne bianca, legumi, uova, latticini, vino rosso.

Tutto questo si somma alla cucina d’autore creativa che ha portato la Catalunya all’avanguardia gastronomica mondiale.

Non mi pare che nel 2016 sia stato riconosciuto alla regione Catalana la menzione di Regione Gastronomica Europea.

Nella pagina “CUCINA CATALANA” vi parlerò delle ricette, della loro storia e pure delle loro leggende…

Annunci